Alloggi Hotel benessere Last Minute
Località Come arrivare Meteo
Musei Escursioni Aree sciistiche Manifestazioni
St. Martin - S. Martino

San Martino in Passiria

Il paese di San Martino in Passiria (597 m) si adagia sul cono di deiezione tra il torrente Passirio ed il versante collinare leggermente ascendente del monte Punta Matatz ed è la più grande località della Val Passiria. Il nome del paese risale all'omonima chiesa parrocchiale.

San Martino in Passiria è una popolare località turistica che si trova nel Parco Naturale Gruppo di Tessa, dove si possono intraprendere escursioni in montagna impegnative o passeggiate rilassanti.

Le frazioni Saltusio, Sorgente, Clava, Flon, Montaccio e Cresta fanno parte del comune di San Martino in Passiria.

Una moderna funivia porta all'altopiano di Punta Cervina (2000 m), un vero paradiso per le escursioni in Val Passiria. Sorgente è famoso per gli alberghi sportivi con le loro molteplici offerte, Clava è adagiato sul pendio soleggiato all'ingresso della "Kalmtalschlucht" con la romantica cascata, mentre gli abitati di Flon, Matatz e Cresta guardano in basso nel fondovalle.

Da San Martino in Passiria partono diversi sentieri per escursioni verso le cime delle montagne circostanti. Sopra a San Martino in Passiria passa il sentiero dell'Alta Via di Merano che passa intorno al Parco Naturale Gruppo di Tessa.

Nella chiesa parrocchiale di San Martino, che fu menzionata per la prima volta nel 1178, ci sono 4 altari ed un pulpito in stile barocco che vennero costruiti e rifiniti nel XVIII secolo dalla scuola di pittura della Val Passiria (1719 fino al 1845). Nella seconda parte del XII secolo la chiesa venne allungata ed adornata con stuccature. La parte inferiore della torre risale al periodo romanico. La chiesa "vecchia" è stata costruita in stile gotico. A questo periodo risale anche il tetto a cipolla.

Casa della Scuola dei pittori
Casa della Scuola dei pittori

Antichi affreschi si possono ammirare ancora oggi anche su numerose facciate di case e sulla Casa della Scuola dei pittori della Val Passiria che si trova poco lontano dal centro del paese. Visitabile dall'esterno. Qui ci fu una scuola di pittura per oltre cento anni (dal 1719 al 1845).

Il Piccolo Museo del Paese nel pian terreno della Cassa Raiffeisen espone prevalentemente attrezzi artigianali contadini per il lavoro dei campi e della casa.

San Martino in Passiria si trova lungo la strada della Val Passiria in Alto Adige e dista ca. 15 km da Merano e ca. 4 km da San Leonardo in Passiria.

La cascata Passiria

Lungo un bel sentiero si raggiunge in 45 minuti la cascata naturale a Clava. La cascata Passiria ha un'altezza di 48 metri ed è situata all'entrata della Val Clava (ca. 1,5 km dal paese di S. Martino). Raggiungibile a piedi con una camminata tranquilla lungo il fiume Passirio da S. Leonardo, S. Martino o Rifiano.

La pista ciclabile della Val Passiria

La Val Passiria è frequentata anche dagli amanti della mountainbike e della bicicletta. La pista ciclabile della Val Passiria è per lo più sterrata e munita di segnaletica. La ciclabile, adatta per le famiglie, passa attraverso frutteti, ponti sul fiume Passirio.

Il MuseoPassiria

Il Museo Passiria Andreas Hofer propone un film documentario sui vari aspetti della vita di Andreas Hofer e sulla sua epoca. Nell'area museale all'aperto sono stati ricostruiti numerosi edifici dal XVI al XIX secolo che compongono un tipico maso della Val Passiria. Castel Giovo fa parte del Museo.

Il Museo Provinciale delle Miniere Monteneve

L'area mineraria di San Martino Monteneve è quello che resta del villaggio dei minatori, oggi Museo Provinciale delle Miniere Monteneve che documenta la storia dell'estrazione di piombo e zinco di quella che fu la miniera più importante del Tirolo.

I Masi dello Scudo - Schildhöfe

I Masi dello Scudo (o Masi Scudati) risalgono al XIII secolo. Oggi nella valle esistono ancora 11 di questi masi: Gereuth, Baumkirch, Kalm, Granstein, Haupold, Saltaus e Steinhaus nei dintorni di San Martino in Passiria e Gomion, Happerg, Ebion e Buchenegg nei dintorni di San Leonardo in Passiria.

In inverno

La Val Passiria ha anche due aree sciistiche: l'area sciistica di Plan, che per la sua posizione tranquilla rappresenta il luogo ideale per le famiglie e per chi si vuole riposare, e il Comprensorio sciistico Racines - Giovo.

Accanto alle numerose piste da sci, non mancano i sentieri per i tour con le ciaspole, sugli sci o a piedi per gli escursionisti più appassionati.

Nella pittoresca Corvara in Passiria, gli scalatori più temerari trovano le torri di ghiaccio con diversi percorsi ascensionali.

A Valtina ed a Plan ci sono oltre 20 km di piste preparate per i fondisti principianti ed esperti.