Alloggi Hotel benessere Last Minute
Località Come arrivare Meteo
Musei Escursioni Aree sciistiche Manifestazioni
Matatzspitze - Punta Matatz

Escursione alla Punta Matatz in Val Passiria

La Punta Matatz (2179 m) si trova quasi al centro della Val Passiria. Dalla sua cima si ha una bella vista verso i paesi nel fondovalle, S. Leonardo in Passiria e S. Martino in Passiria, e verso tutte le cime delle montagne circostanti, fino al Passo Giovo.

Abbiamo iniziato l'escursione dalla frazione Cresta, un punto di partenza alternativo e probabilmente anche più frequentato è Ulfas.

Con l'auto percorriamo la strada della Val Passiria. Alla rotonda sotto a S. Leonardo in Passiria oltrepassiamo il ponte e ci dirigiamo verso Breiteben - Colle Largo. Al Gasthof Breiteben svoltiamo a sinistra in direzione Christl - Cresta (3 km).

Arrivati all'abitato di Cresta (1029 m) parcheggiamo l'auto. Qui passa anche il sentiero nr. 24, l'Alta Via di Merano.

Qui il sentiero nr. 4 conduce verso Breiteben (0.40 ore) e S. Leonardo in Passiria (1.10 ore), il 24 verso l'abitato Matatz (1.00 ora), il 3 verso la Cima Mut - Mutspitz (3.50 ore), il monte Kolbner (5.50 ore) e S. Martino in Passiria (1.00 ora).

Iniziamo l'escursione verso Punta Matatz percorrendo il sentiero nr. 3. Saliamo lungo il prato dietro al maso.

Val Passiria
Val Passiria in direzione Passo Giovo

Alle nostre spalle si ha una bellissima vista verso il fondovalle e le montagne circostanti.

Subito dopo proseguiamo nel bosco. Passando vicino ad un prato fiorito notiamo una piccola casetta in legno dove probabilmente viene conservato il fieno per l'inverno.

Saliamo ancora passando lungo un prato al termine del quale si trova un'altra casetta, questa volta abitata, forse qui ci si può anche fermare a mangiare e bere.

Poco dopo passiamo vicino ad un altro prato fiorito dove si trova un altro vecchio fienile. Da qui vediamo in lontananza la cima di Punta Matatz.

Saliamo quindi lungo il bosco ed arriviamo alla malga Waaler Hütte Am Pfarrer, qui ci si potrebbe fermare a mangiare e bere. Da qui passa anche una vecchia roggia denominata Matatzer Waal che fu costruita tra il 1862 ed il 1865.

Dalla malga Waaler Hütte Am Pfarrer (1508 m) il sentiero nr. 3 conduce a Cima Mut - Mutspitz (2.40 ore), a Kolbner (4.40 ore), Cresta (0.50 ore), S. Martino in Passiria (2.00 ore). Il sentiero denominato Acquale (Waalweg) conduce verso la malga Ulfas - Ulfaser Alm (1.00 ora).

Continuiamo a seguire il sentiero nr. 3, passiamo lungo un prato e poi nuovamente nel bosco.

Punta Matatz
La Punta Matatz a sinistra in lontananza

Quando usciamo dal bosco, ci troviamo su un vasto altipiano denominato Hitzenbichl dove si trova una croce, in lontananza adesso vediamo distintamente la nostra meta: Punta Matatz.

Qui ci troviamo al centro della Val Passiria e si ha una bella vista verso tutte le direzioni.

Hitzenbichl
Hitzenbichl

Il sentiero prosegue lungo l'altipiano e poco dopo arriviamo ad un incrocio. Il sentiero nr. 7A prosegue verso Punta Matatz (1.20 ore) ed il 3 verso Cima Mut - Mutspitz e Kolbner.

Oltrepassato il grande prato il sentiero prosegue tra le rocce. Ormai la cima di Punta Matatz non è più lontana.

Ad un certo punto il sentiero scende e arriviamo ad un passo. Qui il sentiero 7A sale verso Punta Matatz (0.40 ore) e scende verso Pfarrer (1.00 ora) mentre il sentiero 2B scende verso la malga Ulfas - Ulfaser Alm (0.50 ore).

Punta Matatz
La croce di Punta Matatz

Noi saliamo verso la croce e l'omino di sassi che si trovano sulla cima di Punta Matatz.

Una bella escursione in alta montagna non impegnativa ma abbastanza lunga.

Ritorniamo percorrendo lungo lo stesso sentiero della salita.