Alloggi Hotel benessere Last Minute
Località Come arrivare Meteo
Musei Escursioni Aree sciistiche Manifestazioni
Passeiertal - Val Passiria

Andreas Hofer, l'eroe della Val Passiria

Il personaggio storico più famoso della Val Passiria è l'eroe per la libertà Andreas Hofer (1767 - 1810).

Figlio di un oste contadino è nato il 22 novembre 1767 presso il "Sandhof" di San Leonardo in Passiria, entrò nella storia come eroe patriota tirolese nella battaglia contro Napoleone a Bergisel in Austria.

Durante le guerre di liberazione guidò la rivolta dei tirolesi contro le truppe napoleoniche. Per tre volte condusse i suoi uomini alla vittoria contro le truppe napoleoniche e diventò reggente del Tirolo. Il trattato di pace di Schönbrunn spinse Andreas Hofer ad una nuova insurrezione che si concluse però con la sconfitta dei tirolesi sul Bergisel a Innsbruck. Hofer dovette fuggire.

Andreas Hofer fuggì e si nascose nella baita della malga Pfandler Alm sopra S. Martino in Passiria. Ma fu tradito e preso prigioniero dai francesi che lo portarono nel carcere di Mantova, dove venne fucilato il 20 febbraio 1810.

Quadri, libri e film raccontano del suo amore per la Patria, delle sue battaglie, della fuga sulla malga "Pfandler Alm", dell'arresto a causa del tradimento di un suo confidente e della sua morte per fucilazione a Mantova il 20 febbraio 1810.

Tutto il Sudtirolo commemora ancora oggi questo grande eroe nel giorno della sua morte con cortei e festeggiamenti.

Il MuseoPassiria

Il Museo Passiria Andreas Hofer propone un film documentario sui vari aspetti della vita di Andreas Hofer e sulla sua epoca. Nell'area museale all'aperto sono stati ricostruiti numerosi edifici dal XVI al XIX secolo che compongono un tipico maso della Val Passiria.