Alloggi Hotel benessere Last Minute
Località Come arrivare Meteo
Musei Escursioni Aree sciistiche Manifestazioni
Passeiertal - Val Passiria

I Masi dello Scudo in Val Passiria

I Masi dello Scudo o Masi Scudati (Schildhöfe) risalgono al XIII secolo. I contadini che servivano i conti con cavallo e cavaliere, ricevettero come riconoscimento e ringraziamento i diritti nobiliari (esenzione dalle tasse, diritto di caccia e pesca).

In Bassa Val Passiria si notano subito i masi dello scudo. Le costruzioni in legno abbastanza basse e quelle simili ad un forte, decorate con affreschi, meridiane e soperte dall'edera, erano le case degli scudieri. Contadini che servirono il conte di Tirolo e che in cambio godevano di privilegi nobiliari.

Nel Medioevo, i masi degli scudieri erano residenze nobili che come "Case in pietra" simili a castelli si contraddistinguevano dalle case di legno della Val Passiria.

Ottennero inoltre il diritto di praticare liberamente la caccia e la pesca nonchè di portare la spada, il coltello e la lancia anche in chiesa e in tribunale. Ancora oggi gli scudieri hanno il diritto di pescare nel fiume Passirio.

Oggi in Val Passiria esistono ancora 11 di questi masi.

Masi dello Scudo a S. Martino

Nei dintorni di San Martino in Passiria si trovano sette "Schildhöfe", Masi dello Scudo, visitabili dall'esterno: Gereuth, Baumkirch, Kalm, Granstein, Haupold, Saltaus e Steinhaus.

Schildhof Kalm
Schildhof Kalm

Meritano attenzione soprattutto il maso Steinhaus, simile ad un castello, sopra San Martino, ed il Saltauserhof (oggi albergo) a Saltusio, con costruzione merlata.

Masi dello Scudo a S. Leonardo

Nei dintorni di San Leonardo in Passiria si trovano quattro "Schildhöfe", Masi dello Scudo, visitabili solo dall'esterno: Gomion, Happerg, Ebion e Buchenegg.

Schildhof Gomion
Schildhof Gomion

Il più interessante è sicuramente il Schildhof Gomion a 1 km direzione Passo del Rombo.

Passeggiata dei masi dello Scudo

La passeggiata dei masi dello Scudo inizia a Saltusio presso il maso dello Scudo Saltusio. Dopo aver letto le informazioni sui masi dello scudo, si inizia a percorrere la vecchia via della valle seguendo il segnavia maso Scudo Haupold. Attraversando il bosco si raggiunge Granstein. Lungo la passeggiata vengono trattati diversi temi quali "i castagneti", "il bosco", "il cardinale Haller" e "il tribunale della valle". Dal maso Scudo Granstein si percorrono gli ultimi 2 km sulla passeggiata lungo il Passirio verso il punto di partenza a Saltusio.

Tempo di percorrenza: ca. 2.30 ore. Difficoltà: facile