Alloggi Hotel benessere Last Minute
Località Come arrivare Meteo
Musei Escursioni Aree sciistiche Manifestazioni
Unterinn - Auna di Sotto

Auna di Sotto sull'Altipiano del Renon

Auna di Sotto (908 m) sull'Altipiano del Renon in Alto Adige è il primo grosso centro che si incontra salendo in automobile da Bolzano.

È probabile che il paese fosse attraversato dalla strada romana, mentre quella medievale doveva passare un po' sopra.

Presso Auna di Sotto sono stati scoperti alcuni reperti del periodo romano. Ciò sta ad indicare che durante questo periodo ci sia stata una via di collegamento sull'altipiano del Renon quando il collegamento più veloce attraverso la Valle Isarco era ostruito da calamità naturali.

Nella chiesa di Santa Lucia, la più antica chiesa dell'altipiano fondata nel 1211, è conservato uno dei più grandi organi dell'Alto Adige.

In direzione di Bolzano, ad un chilometro dal paese, le rovine del castello Zwingenstein, la cui decadenza iniziò nel 1487, quando i suoi signori perirono in combattimento a Calliano contro le truppe della Repubblica di Venezia.

Ancora più in basso la frazione Laste Basse, interamente costituita da fattorie sparse e, poco più oltre, il termine amministrativo del Comune del Renon.

Vista verso lo Sciliar
Vista verso lo Sciliar da Auna di Sotto

Escursioni

Il sentiero numero 12 conduce a Costalovara (0.50 ore) e a Prato all'Isarco (1.10 ore), il sentiero delle castagne a Signato (1.00 ore) ed a Longostagno (2.50 ore).

Lungo questo sentiero si vedono le piramidi di terra, che si raggiungono partendo dal centro del paese ed andando verso l'incisione del Rio di Castro. Stanno sul versante destro della valle, nascoste dalla vegetazione, ed hanno un caratteristico colore grigio-cenere.

Il trenino e la ferrovia

Da Collalbo a Maria Assunta, i due capolinea della ferrovia del Renon, corrono sei chilometri e mezzo, tutti circondati da boschi e prati.

Museo dell'apicoltura

Nel Museo dell'apicoltura si ha la possibilità di conoscere la storia e l'evoluzione dell'apicoltura, la tecnica apistica ed i prodotti dell'alveare.

Le piramidi di terra

Le piramidi di terra, il fenomeno geologico più singolare dell'altopiano del Renon, è quello degli alti pinnacoli di terra sovrastati da un masso che vengono chiamati piramidi o rivelloni.

Area sciistica e zona escursionistica Corno del Renon

Il Corno del Renon è considerato uno dei posti con la migliore vista panoramica in Alto Adige. Dal Corno del Renon si apre un panorama a 360 gradi.