Alloggi Hotel benessere Last Minute
Località Come arrivare Meteo
Musei Escursioni Aree sciistiche Manifestazioni
Bozen - Bolzano

Bolzano in Val d'Adige

Bolzano (262 m) è il capoluogo della provincia Alto Adige. Conosciuta per i Portici, il mercato di Piazza delle Erbe, il Duomo e la passeggiata del Talvera.

La vera celebrità bolzanina è, senza alcun dubbio, "Ötzi", l'uomo venuto dal ghiaccio (o l'uomo del Similaun), attrazione principale del Museo Archeologico.

Bolzano e le sue facciate gotiche con gli Erker tirolesi, palazzi in stile barocco, l'architettura razionalista degli Anni Trenta, i Portici. Il verde dei parchi, delle passeggiate e dei vigneti. Le caffetterie con dolci irresistibili. In inverno il rinomato Mercatino di Natale. Bolzano oggi è città di spettacolo, d'arte, di cultura e di vacanza.

Museo Archeologico dell'Alto Adige

Il Museo Archeologico dell'Alto Adige intende continuare a sviluppare il potenziale legato al tema di Ötzi e dell'archeologia con un'offerta qualitativa adeguata, nell'ambito della disponibilità di spazio esistente.

Museo Scienze Naturali dell'Alto Adige

Al Museo di Scienze Naturali dell'Alto Adige si può vivere un percorso a temi della realtà geologica del territorio, così come la sua formazione post-glaciale, l'antropizzazione del paesaggio e le tracce d'insediamento umano.

Chiese

Il Duomo di Bolzano è stato costruito in stile gotico, tra il 1340 ed il 1500. La torre campanaria in stile gotico, edificata tra il 1501 ed il 1519 ed alta ben 65 m, è opera dello scultore svevo Hans Lutz von Schussenried. Particolarmente degni di nota il portale romanico ed il rosone (1300), gli affreschi della Madonna con Bambino (1475) e quello della Crocifissione (1300) sulla facciata nord, il pulpito tardo gotico e l'altare maggiore in stile barocco (1710). All'interno del Tesoro del Duomo sono conservati preziosissimi manufatti ed importanti testimonianze della storia della chiesa.

Piazza Walther
Piazza Walther

La Chiesa dei Domenicani con il chiostro, in stile gotico e costruita intorno al 1270, è ricca di bellissimi affreschi della scuola di Giotto (XIV sec). Da vedere la Cappella di San Giovanni. Nella chiesa dei Francescani si trova un altare ligneo in stile gotico scolpito da Hans Klocker (1500). Adiacente chiostro con preziosi affreschi di scuola giottesca. Nella vecchia Parrocchiale di Gries due tesori artistici: il crocifisso ligneo romanico del 1200 e l'altare gotico di Michael Pacher.

Castelli a Bolzano

Castel Roncolo, il maniero illustrato, si trova all'imbocco della Val Sarentino. Castel Mareccio è un antico maniero a due passi dal centro storico immerso in un vigneto di pregiate uve Lagrein con un incantevole vista sul Catinaccio. Castel Flavon si trova sopra Aslago. Contiene pregevoli affreschi del '500.

Santa Maddalena

La chiesetta di S. Maddalena si affaccia, in alto, sul maestoso Catinaccio ed, in basso, su Bolzano. È dal borgo vitivinicolo con la sua chiesetta che derivano i contrassegni dell'attuale area d'origine.

In inverno

Nei comprensori sciistici di Bolzano e dintorni le piste sono perfettamente allestite. Gli amanti degli sport invernali possono recarsi al Corno del Renon sull'altipiano del Renon, al centro sciistico Reinswald in Val Sarentino, a Jochgrimm ad Aldino, nel comprensorio sciistico Alpe di Siusi o in Val d'Ega nel Obereggen Ski Center Latemar e nel comprensorio sciistico Carezza.