Alloggi Hotel benessere Last Minute
Località Come arrivare Meteo
Musei Escursioni Aree sciistiche Manifestazioni
Payerhuette - Rifugio Payer

Il Rifugio Payer all'Ortles

In tutto l'Alto Adige solo pochi rifugi godono di una posizione di privilegio e di una vista panoramica come quella del Rifugio Payer.

Alto, sopra alla val di Solda e Trafoi, l'imponente Rifugio Payer (3029 m) può vantare di essere il punto d'appoggio più alto, importante e gestito lungo la montagna più alta e più nota dell'Alto Adige: l'Ortles (3905 m).

Si parte dalla vecchia chiesetta parrocchiale di Solda (1850 m) lungo il sentiero numero 4 attraverso il bosco sotto la parete nord dell'Ortles fino al Rifugio Tabaretta (2556 m).

Si prosegue lungo il sentiero sotto alle pareti della Tabaretta e poi si sale alla Forcella dell'Orso (2879 m). Si prosegue a sinistra sulla cresta (a tratti per esperti) fino a che si arriva al Rifugio Payer.

Dalla stazione a valle della seggiovia Sassolungo a Solda si sale in seggiovia fino al Rifugio K2 (2330 m) e poi si prosegue sul sentiero numero 10, riducendo il tempo di marcia di un'ora.

Durata complessiva: ca. 5-6 ore. Salita da Solda in 3,5 ore, dalla stazione a monte della seggiovia Sassolungo presso il Rifugio K2 in 2,5 ore, da Trafoi in 4 ore dal rifugio Borletti.

Grado di difficoltà: medio.

Si può poi proseguire con un'escursione verso l'Ortles (3902 m) sulla via normale (4 ore - ghiacciaio e roccia II).

Il Rifugio Payer è di proprietà del CAI Milano ed è aperto da metà giugno a fine settembre. Ci sono 60 posti letto.