Bassa Atesina

La Bassa Atesina e Bolzano e dintorni

La Bassa Atesina si trova nel territorio meridionale dell'Alto Adige. Un luogo ideale per gli amanti della natura. Ridente ed incontaminato, il paesaggio invita ovunque ad una camminata.

A Bolzano, con i suoi circa 100.000 abitanti, si trovano il maggior numero di attività di svago. Il paradiso escursionistico di San Genesio e le stazioni climatiche Renon e Val Sarentino.

I comuni della Bassa Atesina conservano uno stile architettonico del tutto singolare che si distingue da quello tipico dell'Alto Adige. Non è il legno infatti l'elemento di costruzione principale, ma la pietra.

Le finestre a doppia arcata in pietra con la snella colonnina centrale, le scalinate in pietra, i bovindi, le torrette e le logge risentono delle influenze rinascimentali tramandate 500 anni orsono dagli architetti veneziani e toscani ideatori dello "Stile architettonico d'Oltradige".

Alloggi
Bolzano e dintorni
Alloggi
Vai alla pagina
Ciclabile
Bolzano e dintorni
Ciclabile
Vai alla pagina

In Bassa Atesina ci sono molte piste ciclabili, interessanti itinerari da percorrere in moto e bici, il parco acquatico del lago Grande di Monticolo, con il suo lunghissimo scivolo e le numerose attrazioni, ed il lago di Caldaro.

Escursioni

La Via Ferrata Favogna è lunga e non presenta difficoltà particolari. L'ascesa inizia circa 3,7 km a sud di Magrè sulla Strada del Vino.

Passegiare nei boschi adiacenti ai laghi di Monticolo. Punto di partenza: parcheggio alla rotonda.

Per chi ama la natura, l'aria salubre e la tranquillità, dal Passo Mendola numerosi sentieri percorribili a piedi, a cavallo ed in mountain bike fanno scoprire i monti.

Parchi Naturali

La zona del canneto che abbraccia il Lago di Caldaro ospita più di 100 specie di volatili. Uccelli migratori come gru, cormorani, cicogne, mignattai e combattenti vi sostano nel corso dei voli che li portano a sud.

Nei biotopi di "Castelvetere" nei pressi di Montagna, "Pera Longa" nel Parco Naturale del Monte Corno crescono rarissime varietà di orchidee e molte specie di piante amanti dell'umidità.

Anche il "Fuchsloch" vicino ad Andriano, gli "Eislöcher" (buche di ghiaccio) di Appiano, la "Valle della Primavera" di Monticolo rappresentano biotopi protetti e tutelati dalla legge. Nella zona di tutela di Castelvetere si osserva inoltre la presenza del bellissimo ramarro.

Il Canyon del Sudtirolo: ai piedi del Monte Corno, nei pressi di Aldino. La Gola del rio Foglie - Bletterbach è un quadro informativo degli eventi geologici delle Dolomiti.

In inverno

Le aree sciistiche di Bolzano e dintorni si trovano in Val Sarentino, in Val d'Ega, sull'altipiano del Renon e sull'Alpe di Siusi.

Tre Cime di Lavaredo
Tre Cime di Lavaredo

Il giro delle Tre Cime, un'escursione meravigliosa e facile

Vai alla pagina
Alpe di Siusi
Altipiano Sciliar

Un superbo scenario dolomitico: il Sassolungo ed il Sassopiatto

Vai alla pagina
Oberlechner
Hotel Oberlechner

Su un altipiano soleggiato con splendida vista sulla Val Pusteria

Vai al sito
Lago di Monticolo
Bolzano dintorni

Le vie ciclabilie, il lago di Caldaro, il Grande ed il Piccolo Lago di Monticolo, i castelli

Vai alla pagina