Magre

Magrè sulla Strada del Vino in Val d'Adige

I vicoli pittoreschi di Magrè sulla Strada del Vino (243 m) in Alto Adige custodiscono una preziosa raccolta di stili architettonici in perfetta commistione: eleganti portali, erker gotici, caratteristiche fontane, scalinate e logge, finestre con arca a tutto sesto in pietra.

Impressionanti i numerosi portali ad arco, bovindi, finestre incorniciate in pietra arenaria, dimore gentilizie nel tipico "stile d'Oltradige".

A Magrè si trova la vigna più antica dell'Alto Adige del 1601, che porta ancora dell'uva. La vigna copre l'intera facciata di una casa.

La chiesa parrocchiale di San Floriano è menzionata negli annali del 1189; la chiesa di Santa Geltrude è stata costruita intorno al 1690.

Il clima particolarmente mite permette di effettuare piacevoli escursioni in ogni stagione dell'anno. Un'esperienza unica rappresentano le passeggiate tra i frutteti in fiore in primavera.

Alloggi
Bolzano e dintorni
Alloggi
Vai alla pagina
Ciclabile
Bolzano e dintorni
Ciclabile
Vai alla pagina

Diversi sentieri salgono tra le tenute vinicole sparse tra le vigne ed i boschi misti fino a raggiungere le terrazze di Penone, Corona ed il lago di Favogna.

In questa zona si trovano un'antichissima pietra scavata, alberi giganti, nonchè il podere vinicolo di Müller Thurgau, il più altolocato d'Europa.

Magre
Magrè

Monte Favogna

Favogna, frazione di Cortaccia, è un vero gioiello che accanto a due difficili palestre di roccia, può vantare sequoie, forni fusori per il rame dell'età del bronzo ed un lago balneabile. Inoltre ha dato i natali al fondatore dei "Kaiserjäger": il maresciallo Franz Philipp Freiherr von Fenner zu Fennberg nacque qui nel 1759.

Via Ferrata di Favogna

Un'esperienza unica per escursionisti esperti: la Via Ferrata di Favogna che si inerpica sulle pareti rocciose fino a Favogna di Sotto. La Via Ferrata Favogna si trova in Bassa Atesina, è lunga e non presenta difficoltà particolari. Il periodo migliore per scalarla è in primavera o in autunno.

Museo uomo nel tempo

Il Museo uomo nel tempo ("Ansitz am Orth") a Cortaccia documenta l'impressionante vita dell'uomo nelle varie epoche. Attraverso più di 4.000 reperti archeologici ed esposti etnografici si può scoprire dettagliamente lo sviluppo dall'uomo della pietra, che viveva ancora dalla caccia e dalla raccolta di frutti, alla civiltà moderna.

Dolomiti
Le Dolomiti

Escursioni in luoghi magici e di una tale bellezza da lasciare senza fiato

Vai alla pagina
Tre Cime di Lavaredo
Tre Cime di Lavaredo

Il giro delle Tre Cime, un'escursione meravigliosa e facile

Vai alla pagina
Oberlechner
Hotel Oberlechner

Su un altipiano soleggiato con splendida vista sulla Val Pusteria

Vai al sito
Alta Via di Merano
Alta Via di Merano

Il sentiero 24 conduce lungo il Parco Naturale del Gruppo di Tessa

Vai alla pagina