Bletterbach

Gola del rio delle Foglie

La Gola del rio d'Ora o più recentemente Gola del rio delle Foglie (Bletterbach) nel Parco Naturale Monte Corno, situata poco sopra Aldino ai piedi del Monte Corno, è nota come il più grande canyon dell'Alto Adige. È un quadro informativo degli eventi geologici delle Dolomiti.

In ca. 20.000 anni, sin dall'epoca glaciale, il rio ha scavato e trasportato alla Val d'Adige oltre 10 miliardi di tonnellate di sassi e pietrisco. Il risultato è una delle gole più imponenti e geologicamente più interessanti del Sudtirolo.

Un'escursione in questo "Canyon" è uno spettacolo indimenticabile: una serie di strati di forma, composizione e colorazione varia, sotto la piastra porfirica, al quale si sovrappongono strati arenari e calcare dolomitici (Corno Bianco). Nella parte superiore della gola si possono trovare anche sedimenti con lumache fossilizzate.

Un orrido dal lugubre fascino ma assai significativo sotto il profilo geologico: può essere infatti sfogliato come un libro e permetto di viaggiare per milioni di anni nella storia geologica della terra.

Gola del Rio Bletterbach
Gola del Rio Bletterbach

Questo anfiteatro geologico si può raggiungere solo a piedi da Aldino o Redagno. Un'escursione in questo canyon è consigliabile solo con bel tempo.

Geoparc Bletterbach

Il Geoparc Bletterbach è un parco geologico che permette di gettare uno sguardo nella leggendaria storia della terra dalla fine dell'ultima glaciazione.

Dolomiti
Le Dolomiti

Escursioni in luoghi magici e di una tale bellezza da lasciare senza fiato

Vai alla pagina
Tre Cime di Lavaredo
Tre Cime di Lavaredo

Il giro delle Tre Cime, un'escursione meravigliosa e facile

Vai alla pagina
Pfeiss
Hotel Pfeiss

Tranquillità e relax, trascorrere una vacanza attiva all'aria aperta

Vai al sito
Alta Via di Merano
Alta Via di Merano

Il sentiero 24 conduce lungo il Parco Naturale del Gruppo di Tessa

Vai alla pagina