Bletterbach

Gola del rio delle Foglie

La Gola del rio d'Ora o più recentemente Gola del rio delle Foglie (Bletterbach) nel Parco Naturale Monte Corno, situata poco sopra Aldino ai piedi del Monte Corno, è nota come il più grande canyon dell'Alto Adige. È un quadro informativo degli eventi geologici delle Dolomiti.

In ca. 20.000 anni, sin dall'epoca glaciale, il rio ha scavato e trasportato alla Val d'Adige oltre 10 miliardi di tonnellate di sassi e pietrisco. Il risultato è una delle gole più imponenti e geologicamente più interessanti del Sudtirolo.

Un'escursione in questo "Canyon" è uno spettacolo indimenticabile: una serie di strati di forma, composizione e colorazione varia, sotto la piastra porfirica, al quale si sovrappongono strati arenari e calcare dolomitici (Corno Bianco). Nella parte superiore della gola si possono trovare anche sedimenti con lumache fossilizzate.

Un orrido dal lugubre fascino ma assai significativo sotto il profilo geologico: può essere infatti sfogliato come un libro e permetto di viaggiare per milioni di anni nella storia geologica della terra.

Gola del Rio Bletterbach
Gola del Rio Bletterbach

Questo anfiteatro geologico si può raggiungere solo a piedi da Aldino o Redagno. Un'escursione in questo canyon è consigliabile solo con bel tempo.

Geoparc Bletterbach

Il Geoparc Bletterbach è un parco geologico che permette di gettare uno sguardo nella leggendaria storia della terra dalla fine dell'ultima glaciazione.

Dolomiti Superski
Dolomiti Superski

12 zone sciistiche e 1200 km di piste con un unico skipass

Vai alla pagina
Ortler Skiarena
Ortler Skiarena

15 zone sciistiche e 330 km di piste con un unico skipass

Vai alla pagina
DolceVita
Sentire il feeling della Dolce Vita

Prenotare 1 hotel e godersene 5

Vai al sito
Gitschberg
Gitschberg

Discese incantevoli, impianti di risalita per raggiungere la cima più alta

Vai alla pagina