Alloggi Hotel benessere Last Minute
Località Come arrivare Meteo
Musei Escursioni Aree sciistiche Manifestazioni
Marling - Marlengo

Marlengo nel Burgraviato

Il paese Marlengo (390 m) si trova sopra alla Valle dell'Adige in Alto Adige. Da un lato le alte montagne che circondano la conca di Merano bloccano l'afflusso di aria fredda dal nord.

Splende il sole e le temperature sono miti. Un paesaggio incantevole per i suoi contrasti.

Un mare di meli in fiore circondati da vigneti particolarmente curati. Lungo i bordi di molte strade crescono palme, magnolie e cipressi.

Mentre in montagna perdura l'inverno, in questa zona la primavera è già arrivata. La fioritura dei meli conferisce una veste particolare a Marlengo.

Andare in bicicletta sul percorso ciclabile verso Appiano, intraprendere delle escursioni o semplicemente passeggiare e stendersi su di un prato verde.

Al centro del paese di Marlengo sorge la Chiesa Parrocchiale di Santa Maria Assunta, in stile neogotico del 1901, è copia gemella di quella di Selsley a Cloucester, sulle colline inglesi di Cotswold. Dalla prima consacrazione della chiesa sono ancora conservate le finestre al lato destro ed il campanile romanico. L'attuale cappella è una parte della vecchia Chiesa Parrocchiale, restaurata ed ampliata nel 1480. D'interesse sono il grande mosaico (Pfefferle Zirl), la Via Crucis (Feuerstein) ed i quattro rilievi accanto all'altare principale (XVI secolo).

La Chiesetta di S. Felice (anteriore al 1500) si trova a monte del canale di irrigazione. Una menzione particolare merita la fontana d'acqua sorgiva, alla quale un tempo si attribuivano proprietà taumaturgiche.

Castel Monteleone

Castel Monteleone è una delle più belle tenute del Burgraviato, costruito nel XIII secolo dai Conti di Marlengo. Questo imponente complesso di edifici viene considerato uno dei più grandi castelli dell'Alto Adige di proprietà privata.

Sentiero lungo la roggia di Marlengo

Un itinerario che non presenta difficoltà con il vantaggio di poter essere iniziato o interrotto in moltissimi punti. Il sentiero lungo la roggia di Marlengo (Marlinger Waalweg) inizia partendo dalla chiusa di Tel, alla deviazione dell'Adige, e termina nei pressi di Lana, attraversando i pendii del monte di Marlengo, sopra le località di Foresta, Marlengo e Cermes. Si passa poi nelle vicinanze di Castel Monteleone arrivando fino allo sbocco del canale nel Rio Valsura, presso Lana. Il sentiero risale alla prima metà del XVIII sec. e offre parecchie panchine con belvedere, nonchè la possibilità di fermarsi in numerosi posti di ristorazione. Il sentiero è un percorso quasi pianeggiante.

Percorso: 13 km

Tempo di percorrenza: ca. 3.5 ore. Difficoltà: facile