Parco Naturale Fanes Senes Braies

Parco Naturale Fanes - Senes - Braies

Il Parco Naturale Fanes - Senes - Braies nel regno dei Monti Pallidi affascina sia per le bizzarre conformazioni rocciose delle cime dolomitiche che per l'incomparabile flora che vi si incontra.

Il Parco Naturale Fanes - Senes - Braies, occupando una superficie di 25.680 ettari, è uno dei parchi più vasti dell'Alto Adige. Rientrano nel territorio del Parco Naturale parte dei comuni di Badia, Dobbiaco, Braies, San Vigilio di Marebbe, La Valle e Valdaora.

I versanti rivolti verso la Val Pusteria segnano il confine settentrionale del parco, che a ovest è delimitato da pendii boscati digradanti verso la Val Badia.

A sud, il parco arriva fino ai confini della provincia, mentre il confine orientale è segnato dalla Val di Landro.

Centro visite Fanes-Senes-Braies

Il Centro visite Fanes-Senes-Braies a San Vigilio di Marebbe è ospitato in un edificio di nuova costruzione. La forma dell'edificio ricorda quella di una conchiglia.

Le rampe di accesso vengono utilizzate come aree espositive per illustrare l'origine delle Dolomiti, i fossili, l'attività di alpeggio, l'alpicoltura e l'orso delle Conturines.

Si trova anche una ricostruzione della grotta delle Conturines ove sono esposti una ricostruzione dello scheletro dell'orso, reperti ossei originali e viene mostrato un filmato video.

Vengono presentati i seguenti argomenti: habitat tipici del parco naturale ed archeologia per bambini.

Nucleo centrale del piano superiore sono i terrari e teli dipinti che illustrano saghe ladine.

Dolomiti
Le Dolomiti

Escursioni in luoghi magici e di una tale bellezza da lasciare senza fiato

Vai alla pagina
Tre Cime di Lavaredo
Tre Cime di Lavaredo

Il giro delle Tre Cime, un'escursione meravigliosa e facile

Vai alla pagina
Pfeiss
Hotel Pfeiss

Tranquillità e relax, trascorrere una vacanza attiva all'aria aperta

Vai al sito
Alta Via di Merano
Alta Via di Merano

Il sentiero 24 conduce lungo il Parco Naturale del Gruppo di Tessa

Vai alla pagina