Castello di Rodengo

Castello di Rodengo

Il castello di Rodengo in Alto Adige fu senza dubbio una delle più grandi e potenti roccaforti del suo tempo.

Di grandissimo valore ed interesse i famosi affreschi del "Ciclo di Ivano", i più antichi affreschi profani dell'intera area di cultura tedesca.

Edelweiss
Nei dintorni
4 Stelle
Hotel Edelweiss
Vai al sito

Stupefacente il ciclo di affreschi dedicato alla saga di Ivanoe nella taverna del castello, dipinto all'inizio del XIII secolo e riscoperto solo nel 1973.

Un gioiello d'arte pittorica unico nel suo genere, che narra come un fumetto le avventure del cavaliere Ivano (Ivanhoe) e della tavola rotonda di Re Artù.

Da visitare anche la cella del "Lauterfresser", il presunto stregone dell'Alto Adigee che qui fu incarcerato e poi giustiziato nel 1645 a Rio Pusteria.

Friedrich von Rodank ha dimostrato di avere buon fiuto facendo costruire, nel lontano 1140, il castello di Rodengo su questo sperone roccioso che sovrasta il corso della Rienza: il castello, rimasto imprendibile, colpisce ancor oggi per la sua impressionante bellezza.

Castel Rodengo si raggiunge solo per un ponte levatoio. Costruito su un ripido dirupo nel XII secolo, divenne uno dei castelli più imponenti della provincia.

Con le sue massicce mura, le torri, i merli e il cortile interno è il "prototipo" di un vero castello medievale, ma anche una delle roccaforti grandi ed inviolabili del suo tempo.

Tre Cime di Lavaredo
Tre Cime di Lavaredo

Il giro delle Tre Cime, un'escursione meravigliosa e facile

Vai alla pagina
Alpe di Siusi
Altipiano Sciliar

Un superbo scenario dolomitico: il Sassolungo ed il Sassopiatto

Vai alla pagina
Edelweiss
Hotel Edelweiss

Alle pendici del Monteguzzo, in una zona silenziosa e tranquilla

Vai al sito
Lago di Monticolo
Bolzano dintorni

Le vie ciclabilie, il lago di Caldaro, il Grande ed il Piccolo Lago di Monticolo, i castelli

Vai alla pagina