Trauttmansdorff

Giardini di Castel Trauttmansdorff

I Giardini di Castel Trauttmansdorff raccolgono oltre 80 mondi di giardini in condizioni climatiche ideali.

Sul soleggiato pendio sopra Merano, laddove un tempo soleva passeggiare l'imperatrice Elisabetta d'Austria, si estendono oggi i giardini in fiore di Castel Trauttmansdorff.

Attrazioni: grotta con show multimediale sulla genesi e l'evoluzione del mondo vegetale, mosaico geologico, serra delle orchidee, giardino giapponese, serra. Ristorante e area attrezzata per picnic.

Nel 1994, su incarico della Provincia di Bolzano, è stato dato il primo colpo di vanga per sistemare i 12 ettari di terreno che circondano il castello di Trauttmansdorff. Più di 100.000 piante, con 3.000 specie diverse, sono state messe a dimora nelle diverse aree dell'impianto: giardini del sole, giardini acquatici e terrazzati, giardini boscati e paesaggi dell'Alto Adige.

I padiglioni illustrano le strategie di sopravvivenza delle piante.

Nel 2005 è stato votato come il più bel giardino d'Ialia e nel 2006 come Giardino d'Europa nr. 6. Per il loro spirito di innovazione nell'ambito del turismo verde, i Giardini di Castel Trauttmansdorff hanno ottenuto il titolo di "Giardino Internazionale dell'Anno 2013".

Al centro dei giardini si erge il castello incantato, le cui rovine medievali furono ristrutturate nel 1850 dal conte Trauttmansdorff.

È il Museo Provinciale del Turismo (Touriseum), il quale fa vedere da vicino 200 anni di storia del turismo nell'arco alpino.

Dolomiti Superski
Dolomiti Superski

12 zone sciistiche e 1200 km di piste con un unico skipass

Vai alla pagina
Ortler Skiarena
Ortler Skiarena

15 zone sciistiche e 330 km di piste con un unico skipass

Vai alla pagina
DolceVita
Sentire il feeling della Dolce Vita

Prenotare 1 hotel e godersene 5

Vai al sito
Val Senales
Val Senales

A 3200 m, piste larghe, piste da fondo ben preparate ed una pista per slittino

Vai alla pagina