Bassa Atesina

La Cavalcata dei Castelli di Appiano

La Cavalcata dei Castelli di Appiano si tiene nel paesaggio dominato dai castelli tra Ponte Adige e il Castello di Appiano, in mezzo a vigneti e paesini storici.

Oltre 100 cavalieri e migliaia di visitatori partecipano a questo grande evento. Ogni partecipante deve affrontare in tutto otto tornei e quattro prove di abilità. Emozionanti tornei a cavallo così come percorsi obbligatori. Diverse associazioni di Appiano si occupano della ristorazione e dell'organizzazione per i visitatori.

Tra castelli e rovine ad Appiano se ne contano almeno 20 e 160 tenute storiche, per questo la zona viene considerata tra le più ricche di castelli di tutta Europa.

Corteo di cavalieri a San Michele Appiano

La manifestazione della Cavalcata dei Castelli di Appiano inizia nel pomeriggio di sabato con un multicolore corteo di cavalieri in costumi sgargianti attraverso il centro storico di S. Michele Appiano.

Torneo "Cavalcata delle Cantine" in Piazza del Mercato a Cornaiano

La prima giornata della Cavalcata dei Castelli di Appiano inizia nel centro di Cornaiano con la Cavalcata delle Cantine. I cavalieri devono superare diversi ostacoli. Inoltre devono affrontare una degustazione di vini: assaggiare il vino e saper dire di che vino si tratti.

Pesca al Lago Grande di Monticolo

Nel lago Grande di Monticolo i cavalieri devono guadare lo specchio d'acqua in sella al loro cavallo alla massima velocità ed infilzare i pesci di polistirolo con le lance.

Torneo "Cavalcata birreria Forst"

La gara prosegue attraverso il bosco di Monticolo con la caccia ad una botticella di birra al circolo dei cavalli dell'Oltradige.

Ricostruzione storica: aggressione di una delegazione papale

Quindi si passa sull'area del cross country all'interno dell'allevamento di cavalli avelignesi, per una ricostruzione storica di un oscuro fattaccio, accaduto in epoca medioevale: l'aggressione da parte di scherani di un signorotto locale ai danni di una delegazione papale.

Gara di tiro con l'arco a Castel Englar

Lo stupendo Castel Englar, a monte di San Michele Appiano, diventa teatro, nella seconda giornata della Cavalcata dei Castelli, di una gara di tiro con l'arco in onore del secondo più importante prodotto agricolo della zona dell'Oltradige: la mela.

Torneo "Battaglia nella Quintana" a Castel Boymont a Missiano

Si sale quindi verso le rovine di Castel Boymont. Una tradizionale battaglia medioevale: i partecipanti devono abbattere con una lancia tre cavalieri lungo un tracciato su di un grande prato che si trova subito sotto Castel Boymont.

Torneo "I birilli d'oro" al Castello di Appiano a Missiano

Si sale quindi verso l'imponente Castel Appiano, tra le cui mura i cavalieri vanno alla ricerca dei leggendari birilli d'oro, che si celerebbero in chissà quale punto dell'antica cinta muraria. Dopo aver aperto e richiuso un cancello, il cavaliere deve buttare giù tutti i birilli secondo una antica leggenda del castello.

Nel castello di Appiano è allestito un campo medioevale con esibizioni del gruppo "Ulrich von Starkenberg".

Torneo "Cavalcata delle bandiere" presso il campo da calcio di San Paolo

Alla fine l'itinerario porta i partecipanti sui sentieri che attraversano i vigneti scendendo verso San Paolo, dove, dopo la Cavalcata delle bandiere, si prepara la festa di chiusura. Un torneo spettacolare e veloce, nel quale i cavalieri devono spostare quattro bandiere da un barile alla sagoma corrispondente di quattro castelli posizionati sul campo.

Dolomiti
Le Dolomiti

Escursioni in luoghi magici e di una tale bellezza da lasciare senza fiato

Vai alla pagina
Tre Cime di Lavaredo
Tre Cime di Lavaredo

Il giro delle Tre Cime, un'escursione meravigliosa e facile

Vai alla pagina
Oberlechner
Hotel Oberlechner

Su un altipiano soleggiato con splendida vista sulla Val Pusteria

Vai al sito
Alta Via di Merano
Alta Via di Merano

Il sentiero 24 conduce lungo il Parco Naturale del Gruppo di Tessa

Vai alla pagina