Val Passiria

Andreas Hofer, l'eroe della Val Passiria

Il personaggio storico più famoso della Val Passiria è l'eroe per la libertà Andreas Hofer (1767 - 1810).

Figlio di un oste contadino è nato il 22 novembre 1767 presso il "Sandhof" di San Leonardo in Passiria, entrò nella storia come eroe patriota tirolese nella battaglia contro Napoleone a Bergisel in Austria.

Durante le guerre di liberazione guidò la rivolta dei tirolesi contro le truppe napoleoniche. Per tre volte condusse i suoi uomini alla vittoria contro le truppe napoleoniche e diventò reggente del Tirolo. Il trattato di pace di Schönbrunn spinse Andreas Hofer ad una nuova insurrezione che si concluse però con la sconfitta dei tirolesi sul Bergisel a Innsbruck. Hofer dovette fuggire.

Andreas Hofer fuggì e si nascose nella baita della malga Pfandler Alm sopra S. Martino in Passiria. Ma fu tradito e preso prigioniero dai francesi che lo portarono nel carcere di Mantova, dove venne fucilato il 20 febbraio 1810.

Quadri, libri e film raccontano del suo amore per la Patria, delle sue battaglie, della fuga sulla malga "Pfandler Alm", dell'arresto a causa del tradimento di un suo confidente e della sua morte per fucilazione a Mantova il 20 febbraio 1810.

Tutto il Sudtirolo commemora ancora oggi questo grande eroe nel giorno della sua morte con cortei e festeggiamenti.

Il MuseoPassiria

Il Museo Passiria Andreas Hofer propone un film documentario sui vari aspetti della vita di Andreas Hofer e sulla sua epoca. Nell'area museale all'aperto sono stati ricostruiti numerosi edifici dal XVI al XIX secolo che compongono un tipico maso della Val Passiria.

Dolomiti
Le Dolomiti

Escursioni in luoghi magici e di una tale bellezza da lasciare senza fiato

Vai alla pagina
Tre Cime di Lavaredo
Tre Cime di Lavaredo

Il giro delle Tre Cime, un'escursione meravigliosa e facile

Vai alla pagina
Oberlechner
Hotel Oberlechner

Su un altipiano soleggiato con splendida vista sulla Val Pusteria

Vai al sito
Alta Via di Merano
Alta Via di Merano

Il sentiero 24 conduce lungo il Parco Naturale del Gruppo di Tessa

Vai alla pagina