Valle Selva dei Molini

La Valle di Selva dei Molini

La Valle di Selva dei Molini in Alto Adige è attorniata dai monti, abbellita da verdi prati alpestri, dotata di un paessaggio meraviglioso e forgiata dalla cultura contadina.

La Valle di Selva dei Molini è un obbligo per scalatori ed escursionisti.

Alloggi
Valle Aurina
Alloggi
Vai alla pagina
Escursioni
Val Pusteria
Escursioni
Vai alla pagina
Ciclabile
Val Pusteria
Ciclabile
Vai alla pagina

Le località di Lappago e di Selva dei Molini sono punto di partenza ideale per gite ed escursioni, per esperti arrampicatori come per gli appassionati delle più tranquille escursioni.

I sentieri sono tutti ben contrassegnati. Verdi conifere, scroscianti fiumi, masi d'alta montagna e molti sentieri e viottoli invitano a trascorrere indimenticabili giornate.

Valle di Selva dei Molini
Valle di Selva dei Molini

Alcune delle mete preferite sono il Rifugio Porro e il Rifugio Ponte di Ghiaccio ed il laghetto artificale di Neves.

Per gli amanti dell'alta quota, le superbe cime di: Gran Pilastro (3510 m), Cima Bianca (3371 m), Gran Mesule (3478 m) e Turnerkamp (3418 m).

In inverno

Vere perle della valle sono le zone sciistiche di Monte Chiusetta e Monte Spicco, tra loro collegate, con neve sempre bella ed abbondante.

L'inverno è la festa della neve e degli sport invernali all'aria aperta: 16 km di piste per il fondo, da Selva dei Molini fino a Lappago ed interminabili slittate per i più sportivi, con partenza da malga Weizgruber a Selva dei Molini, o più brevi ma non meno divertenti discese in slitta lungo la pista presso l'albergo Kreuzwirt di Selva dei Molini.

Dolomiti
Le Dolomiti

Escursioni in luoghi magici e di una tale bellezza da lasciare senza fiato

Vai alla pagina
Tre Cime di Lavaredo
Tre Cime di Lavaredo

Il giro delle Tre Cime, un'escursione meravigliosa e facile

Vai alla pagina
Pfeiss
Hotel Pfeiss

Tranquillità e relax, trascorrere una vacanza attiva all'aria aperta

Vai al sito
Alta Via di Merano
Alta Via di Merano

Il sentiero 24 conduce lungo il Parco Naturale del Gruppo di Tessa

Vai alla pagina