Alloggi Hotel benessere Last Minute
Località Come arrivare Meteo
Musei Escursioni Aree sciistiche Manifestazioni
Pustertal - Val Pusteria

Escursioni, rifugi e palestre di roccia

Camminare nella natura incontaminata tra le vette Dolomitiche, escursioni affascinanti ed indimenticabili in Val Pusteria.

Agli amanti della natura si offrono innumerevoli possibilità di compiere passeggiate ed escursioni attraverso boschi ed alpeggi sino a raggiungere le cime delle Dolomiti e del gruppo delle Vedrette di Ries.

Malghe e rifugi invitano a piacevoli soste per riposare e gustare piatti tipici. Anche una passeggiata breve può avere come meta una malga. Durante le gite più lunghe, si può scegliere di sostare per la notte presso un rifugio.

Giro delle Tre Cime di Lavaredo

In ca. 4 ore si riesce a fare il giro completo delle Tre Cime di Lavaredo, una bellissima escursione non molto faticosa e con pochissimo dislivello.

Da Landro fino ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo

Da Landro (1406 m), di fronte all'Albergo Tre Cime, partiamo verso est lungo la strada forestale per la Valle della Rienza, seguendo il sentiero nr. 102. Qui abbiamo uno scorcio delle pareti nord delle Tre Cime.

Proseguiamo lungo la valle e giunti a fondovalle, saliamo lungo le serpentine tra i pini mughi ed i gradini di roccia fino all'erboso Piano di Rienza (2175 m).

Davanti a noi vediamo ancora le pareti nord delle Tre Cime e del Monte Paterno. Poco distante si trova il Rifugio Locatelli (2405 m).

Tempo di percorrenza: salita 3.30 ore.

L'Alta Via Carnica

Durante la Prima Guerra Mondiale lungo la Cresta Carnica correva il fronte. Su entrambi i versanti del confine tra Italia e Austria si era creata una rete di sentieri militari per il rifornimento delle postazioni in altitudine.

Nel dopoguerra questi sentieri furono completati e collegati per creare l'Alta Via Carnica. Lungo questa alta via furono costruiti numerosi rifugi alpini che durante la Seconda Guerra in parte furono saccheggiati e distrutti.

Negli anni settanta un gruppo di volontari iniziò a ristrutturare i sentieri come "sentieri della pace" ed a riaprire bivacchi e rifugi.

L'Alta Via Carnica rappresenta parte del Sentiero Europeo, attraversa un paesaggio vario ed interessante dal punto di vista geologico con scorci splendidi sia verso sud che verso nord.

Si parte dalla stazione a monte della Funivia Monte Elmo ed alla fine di ogni tappa giornaliera si trova una struttura presso cui pernottare.

Transitando per il Rifugio Gallo Cedrone ed il Rifugio Sillianer, si percorre l'alta via che conduce sino al Rifugio Obstansersee (2304 m) in Austria. La visione panoramica a 360º dalle Tre Cime nelle Dolomiti di Sesto fino ai ghiacciai delle Alpi Centrali è fantastica.

Tempo di percorrenza: 7-8 ore.

Croda Rossa

Situati al di sopra della Val Fiscalina, i Prati di Croda Rossa sono un paradiso per gli escursionisti e gli alpinisti, facile da raggiungere grazie alla cabinovia che parte ai Bagni di Moso.

Sentiero Panoramico Concordia

Dalla celebre campana Concordia (2275 m) si parte lungo un sentiero con vista a 360º sulle vette circostanti il Plan de Corones. Un percorso ideale per chi ama passeggiare tra paesaggi stupendi. Tempo: 1 ora.

Escursione sul Plan de Corones

2 ore di camminata dal Passo Furcia fino al Plan de Corones (2275 m), lungo un sentiero sulle tracce del Giro d'Italia per raggiungere la cima della montagna.

Rifugi in Val Pusteria

Rifugio Auronzo (2330 m): a Carbonin svoltare a sinistra, il rifugio è raggiungibile in auto su strada a pedaggio. Tempo di percorrenza: ca. 2.30 ore.

Rifugio Biella (2327 m): dal Lago di Braies nella Valle di Braies. Tempo di percorrenza: ca. 2.30 ore.

Rifugio Comici (2224 m): Rifugio Fondo Valle in Val Fiscalina. Tempo di percorrenza: ca. 2.30 ore.

Rifugio Fanes (2060 m): da San Vigilio di Marebbe in direzione Valle di Tamores. Tempo di percorrenza: ca. 1.30 ore.

Rifugio Fodara Vedla (1972 m): da San Vigilio di Marebbe in direzione Valle di Tamores. Tempo di percorrenza: ca. 1.30 ore.

Rifugio Lago di Pausa (2312 m): da Asta presso Terento. Tempo di percorrenza: ca. 2.00 ore.

Rifugio Locatelli (2405 m): da Valle Campo di Dentro a Sesto. Tempo di percorrenza: ca. 3.00 ore. Dal Rifugio Fondo Valle in Val Fiscalina a Sesto. Tempo di percorrenza: ca. 3.30 ore.

Rifugio Pederu (1540 m): da San Vigilio di Marebbe in direzione Valle di Tamores, il rifugio è raggiungibile in auto su strada a pedaggio.

Rifugio Pian di Cengia (2544 m): dal Rifugio Fondo Valle in Val Fiscalina a Sesto. Tempo di percorrenza: ca. 3.00 ore.

Rifugio Ponte di Ghiaccio (2545 m): dalla diga di Neves nella Valle di Selva dei Molini. Tempo di percorrenza: ca. 2.00 ore.

Rifugio G. Porro (2420 m): dalla diga di Neves nella Valle di Selva dei Molini. Tempo di percorrenza: ca. 1.30 ore.

Rifugio Tre Scarperi (1626 m): dalla Valle Campo di Dentro a Sesto. Tempo di percorrenza: ca. 1.30 ore.

Rifugio Vallandro (2040 m): da Prato Piazza in Val di Braies. Tempo di percorrenza: ca. 1.30 ore. Da Carbonin nella Valle di Landro. Tempo di percorrenza: ca. 2.00 ore.

Rifugio Vedrette di Ries (2792 m): da Anterselva di Mezzo presso il campeggio. Tempo di percorrenza: ca. 3.00 - 4.00 ore.

Palestre di roccia in Val Pusteria

Val Campo di Dentro, San Candido: una palestra piccola ma interessante. Accesso: Rifugio Tre Scarperi, seguire il versante destro orografico della vallata fino a raggiungere la parete.

Baranci, San Candido: questo blocco con 20 vie si trova in mezzo a un bosco di conifere sui Baranci. Accesso: seggiovia dei Baranci (a piedi 25 minuti), dalla stazione a monte seguire il sentiero a sinistra fino ai Bagni di San Candido, e proseguire altri 2 minuti.

Landro, Dobbiaco: una palestra tradizionale nel cuore delle Dolomiti. Accesso: appena dopo il lago di Landro svoltare a destra, a 2 minuti dalla strada.

Valle della Rienza, Dobbiaco: dal punto di vista paesaggistico è una delle più belle dell'Alto Adige. Si trova proprio di fronte alle Tre Cime di Lavaredo. Accesso: 45 minuti a piedi dall'Hotel Tre Cime seguendo la Valle della Rienza finchè un sentiero sulla sinistra porta alla parete.

Ponticello, Braies: è la palestra di roccia più vecchia della Valle di Braies ed allo stesso tempo la più popolare. Le vie sono per lo più di media difficoltà, ma difficili da superare a causa della stuttura particolare della roccia. Accesso: seguire la strada verso Prato Piazza fino a Ponticello, prima curva a destra.

Lago di Braies: accesso: girare attorno al lago di Braies da sinistra o da destra fino al cartello in legno "Klettergarten - Palestra di roccia".