Alloggi Hotel benessere Last Minute
Località Come arrivare Meteo
Musei Escursioni Aree sciistiche Manifestazioni
Eisacktal - Valle Isarco

Oswald von Wolkenstein ha vissuto in Alto Adige

Nato nel 1367, cresciuto a Castel Forte, Oswald von Wolkenstein perse l'occhio destro all'età di 9 anni durante i festeggiamenti del carnevale, acquisendo l'aspetto di un uomo temerario.

A 10 anni era già al seguito dell'esercito contro i pagani lituani, il primo di una lunga serie di viaggi: la Svezia, la Russia, il pellegrinaggio in Terrasanta del 1397, l'Italia, l'Inghilterra, la Francia sono solo alcune tappe dei suoi viaggi di poeta cavalleresco, consigliere ed accompagnatore di re ed imperatori.

Tornato in patria, si stabilì nel castello di Hausenstein sotto lo Sciliar e, in questa rocca selvaggia e romantica, dopo un matrimonio non molto felice, iniziò a rimpiangere i suoi anni vagabondi.

Oswald von Wolkenstein è stato l'ultimo dei poeti cavallereschi, ma anche il primo dei moderni, avendo cantato tutte le sue esperienze. Della sua opera ci sono rimasti 60 Lieder ad una sola voce e 25 a due voci.

Il suo illustre predecessore, il celeberrimo minnesinghero Walther von der Vogelweide (1168 - 1228), molto probabilmente era originario di maso "Vogelweiderhof", nella palude di Laion di fronte a Castel Forte.