Alloggi Hotel benessere Last Minute
Località Come arrivare Meteo
Musei Escursioni Aree sciistiche Manifestazioni
Eisacktal - Valle Isarco

Musei in Valle Isarco

Da più di un millennio la Valle Isarco ha sviluppato un'arte e una cultura autonomi. Dalle prime testimonianze dell'architettura sacra dell'epoca romanica fino alle moderne costruzioni del XX secolo, questa piccolissima regione può vantare un numero eccezionalmente elevato di testimonianze artistiche, dagli affreschi protoromanici ai chiostri gotici, dalle fantastiche chiese barocche alle graziose chiesette di montagna, dalle belle dimore dei notabili di un tempo alle testimonianze dei primi anni dell'età industriale.

Da Vandoies ad Aica, dal Brennero a Ponte Gardena, soprattutto nei centri antichi e nei luoghi panoramici, è tutto un fiorire di opere piccole e grandi di famosi pittori, scultori e costruttori, ma anche di semplici gioielli dell'arte popolare locale. Piccoli ma importanti musei ne offrono una panoramica con le loro interessanti collezioni.

Bressanone, l'antica sede vescovile, abbonda di monumenti storici. Il Duomo monumentale barocco ed il chiostro romanico-medievale sono solo due dei numerosi esempi possibili. E anche il solo famoso altare di Multscher merita una capatina a Vipiteno.

Museo Ibsen

Il Museo Ibsen si trova nella sala comunale di Colle Isarco.

Mondo delle Miniere Ridanna Monteneve

Mondo delle Miniere Ridanna Monteneve. Museo a Ridanna/Masseria con galleria per visitatori.

Museo Provinciale della caccia e pesca

Castel Wolfsthurn è il più bel castello del Tirolo. Così titolato dallo storico Joh. Nep. Tinkhauser (1828), è visitabile come Museo della caccia e della pesca.

Municipio di Vipiteno e Torre delle Dodici

Municipio con stele del Dio Mitra e Miliario romano (entrambi nel cortile del Municipio). Il Municipio è arrichito da uno splendido Erker poligonale, è uno dei più belli edifici pubblici del Tirolo. La Torre delle Dodici è l' emblema della città di Vipiteno. Fu costruita il 1468, divide la Città Vecchia della Città Nuova.

Palazzo Jöchlsthurn

Il nucleo antico della residenza Jöchlsthurn è una torre che faceva parte delle difese cittadine. L'abitazione della famiglia Jöchl nel Quattrocento, una famiglia di imprenditori minerari. Le sale sono decorate con affreschi e dotate di soffitti a cassettoni in legno intagliato del tardo gotico.

Museo Multscher e Museo Civico

Intorno ad un ospizio, fondato nel 1241 e passato nel 1254 ai cavalieri dell'Ordine Teutonico, si svilupparono in epoche diverse gli edifici della Commenda di Vipiteno, vicino alla chiesa parrocchiale. L'edificio fu acquistato nel 1884 dal Comune di Vipiteno. Nell'ala est sono ospitati il Museo Multscher dal 1986 ed il Museo Civico dal 1994.

Museo del Loden

Il Museo del Loden a Vandoies mostra la storia e la produzione del tessuto tradizionale del Loden.

Museo "Rudolf Bacher"

Museo "Rudolf Bacher" (Naz - Sciaves) con opere dello scultore in legno Rudolf Bacher.

Museo Diocesano

Il Museo Diocesano, fondato nel 1901, si trova nel Palazzo Vescovile di Bressanone.

Museo della Farmacia di Bressanone

I particolari oggetti esposti nel Museo della Farmacia di Bressanone relativi alla produzione di medicinali ne fanno una vera miniera di storia della farmacia sia per gli esperti che per i non addetti ai lavori.

Mulino storico Pardeller

Il Mulino storico Pardeller fu costruito nel 1646 e ristrutturato recentemente. (Luson).

Museo cittadino

Museo cittadino (Chiusa) con il tesoro di Loreto e diverse esposizioni di artisti.

"Hohenhaus" (Gudon)

Museo del mondo contadino nella casa nobile "Hohenhaus".

Museo della cultura contadina nel Castel Velturno

Museo della cultura contadina nel Castel Velturno.

Miniera di Fundres

Miniera di Fundres (Villandro) rame, stagno, piombo e pirite, galleria con 1000 m da visitare.

Museo dei minerali

Il Museo dei minerali si trova presso la casa delle Associazioni di Tiso.