Alloggi Hotel benessere Last Minute
Località Come arrivare Meteo
Musei Escursioni Aree sciistiche Manifestazioni
Gsiesertal - Valle di Casies

La Valle di Casies in Alto Adige

La Valle di Casies in Alto Adige è una valle laterale della Val Pusteria, tra i contrafforti delle Vedrette di Ries e la catena delle Alpi di Defregger.

L'ampia e tranquilla vallata offre soprattutto distensione, riposo, tanta natura, aria buona ed un ambiente intatto, forgiato dalle operose mani dei contadini.

La valle di Casies, lunga 18 km, si diparte da Monguelfo in direzione nord. Una bella strada conduce attraverso l'ampia valle passando per le località di Colle, S. Martino e S. Maddalena.

La valle è quasi pianeggiante fino a S. Maddalena, è molto ampia e soleggiata. I pendii su entrambi i versanti sono ricoperti di fitti boschi di conifere.

La località più bassa, Colle, sorge a 1260 m di altitudine, S. Maddalena a 1400 m, gli ultimi masi si trovano a 1530 m.

La Chiesa parrocchiale di S. Nicolò è risalente al 1472. Intorno al 1879 l'interno ha ottenuto le sue odierne forme neogotiche. La Chiesa parrocchiale di S. Martino, già costruzione gotica del 1425, è stata più volte ampliata, barocchizzata e riportata allo stile gotico. La Chiesa parrocchiale di S. Maddalena, sorse nel periodo tardo gotico, è stata più volte ampliata, barocchizzata nel 1777-1778.

Un gran numero di cappelle e capitelli testimoniano della devozione popolare.

Padre Joachim Haspinger

Il più noto figlio della vallata è senza dubbio Padre Joachim Haspinger, il bellicoso padre cappuccino che contribuì in modo determinante nel 1809 alla vittoria dei tirolesi su francesi e bavaresi al Bergisl. La Casa di Padre Haspinger, a S. Martino (Valle di Casies), un tempo poligono di tiro, ristrutturata in poligono all'aperto in occasione del centenario nel 1909. Conserva all'interno una riproduzione del famoso dipinto di Albin Egger Lienz "Der Landsturm" (5x3 m) ispirato alla rivolta tirolese del 1809, il cui originale si trova nel castello di Bruck a Lienz.

Il monumento a Padre J. Haspinger, a S. Martino (Valle di Casies) fu realizzato in bronzo nel 1959 in occasione dei 150 anni dall'insurrezione tirolese del 1809 dallo scultore Othmar Winkler. Padre Haspinger nacque il 27/10/1776 nel maso Speckerhof a S. Maddalena, morì il 12/01/1858 a Salisburgo ed è sepolto nel palazzo della "Hofburg" ad Innsbruck. Nel 1809 egli condusse i tirolesi alla vittoria su francesi e bavaresi al Bergisl.

Visita del maso contadino Voadohuibn

Così vivevano e sopravvivevano i nostri avi nei piccoli masi di montagna. Un esperto spiega queste situazioni nel corso di una visita guidata attraverso la "olte Voadohuibn Haus" (vecchia casa "Voadohuibn"). Viene anche illustrato l'uso di diversi attrezzi del faticoso lavoro contadino ed alcuni di essi si possono provare. Il nostro intento è quello di far conoscere la vita contadina del passato.

In inverno

Le aree sciistiche della Val Pusteria si trovano in Valle Aurina, in Val Badia, in Valle di Braies, a Brunico, a San Vigilio di Marebbe, a Dobbiaco ed a Sesto.

Gran Fondo Val Casies - Gsiesertal Lauf

La Val Casies chiama all'appello gli innamorati dello sci nordico per la Gran Fondo Val Casies - Gsiesertal Lauf, in programma sabato 18 e domenica 19 febbraio 2017 in Alto Adige. Sarà un week end di passione per il fondo dato che l'offerta andrà incontro alle esigenze di tutti i fondisti, dagli specialisti delle lunghe distanze a coloro che vorranno godersi in tutta tranquillità i paesaggi della Val Casies con la Just For Fun, la proposta che consente di sciare fra masi e distese imbiancate della vallata altoatesina senza dover badare a tempi e classifiche.

Il week end della ski-marathon si aprirà quindi sabato alle 10.00 a San Martino in Casies con la gara in tecnica classica e la doppia opzione di percorsi da 30 o 42 km, mentre domenica con partenza sempre alle 10.00 toccherà allo skating, la sfida in tecnica libera, sempre sulle stesse distanze della giornata precedente.

Per gli sciatori amatoriali cimentarsi in una gara assieme ai grandi nomi del fondo sarà un'esperienza indimenticabile.