Alloggi Hotel benessere Last Minute
Località Come arrivare Meteo
Musei Escursioni Aree sciistiche Manifestazioni
Taufers - Tubre

Tubre in Val Monastero

Il paese di Tubre in Val Monastero (1240 m) in Val Venosta in Alto Adige è un paesino di montagna ben curato con pittoreschi vicoli e per le case in stile reto-romanico. Si trova vicino al confine con l'Engadina svizzera del Canton Grigioni, conserva ancora molto di tipico.

Due possenti rovine di castelli, un tempo residenze dei vescovi di Coira, dominano la località. A Monte di Tubre, venendo da Malles sul versante destro della valle, si scorgono le rovine dei castelli Rotund (X secolo) e Reichenberg (XII secolo.

La Val Monastero, ricca di bellezze naturali, incanta in ogni stagione dell'anno. L'altitudine ed il clima particolarmente mite e secco fanno di Tubre un ideale centro di vacanza per l'estate.

Le passeggiate intorno a Tubre promettono rilassamento. Un indimenticabile panorama offrono le escursioni d'alta quota sui vicini duemila o tremila, i gruppi del Sesvenna, delle Ötztaler e dell'Ortles.

Tubre è anche punto di partenza ideale per numerose escursioni nella adiacente svizzera. Bastano una ventina di minuti per superare il Passo del Forno ed immergersi nelle bellezze naturali del Parco Nazionale Svizzero e a soli 22 km di distanza si pratica lo sci estivo al Passo Stelvio.

Ospizio San Giovanni

Subito all'entrata di Tubre, ci si imbatte in una rarità storico - artistica, la chiesa romanica di S. Giovanni, i cui affreschi tardo romanici colpiscono per il loro straordinario vigore.

Ospizio San Giovanni
Ospizio San Giovanni

L'Ospizio di S. Giovanni nella sua singolarità permette uno stupefacente sguardo introspettivo nel mondo medievale. L'Ospizio San Giovanni è una chiesa romanica costruita nel 1220 a forma di croce greca.

All'esterno, l'affresco di San Cristoforo è considerato una tra le più antiche raffigurazioni del genere del Tirolo, la volta a costoloni interamente coperta di pitture paretali (XIII secolo) mostra influssi bizantini. Le pitture paretali del 1385 sono opera di artisti dell'Italia settentrionale.

Chiesa di San Michele

La chiesa di San Michele (Museo parrocchiale) del XIV secolo, con affreschi gotici di grande pregio, serve da museo sacrale e può essere visitata con guida.

Convento di San Giovanni

Il convento di San Giovanni si trova nella vicina Müstair in territorio svizzero (a 2 km dal confine) ed ospita il più grande ciclo pittorico del primo medioevo di pitture carolinge e romaniche. Pregevole anche la scultura carolingia raffigurante Carlo Magno. Il convento è sotto il patrocinio dell'UNESCO.

In inverno

Per gli appassionati dello sci da fondo, escursioni, slittino e pattinaggio, la neve è sempre assicurata, nonostante la modesta altitudine, protetta dal freddo vento del Nord. I centri sciistici si trovano nelle vicinanze.