Alloggi Hotel benessere Last Minute
Località Come arrivare Meteo
Musei Escursioni Aree sciistiche Manifestazioni
St. Vigil in Enneberg -S. Vigilio di Marebbe

San Vigilio di Marebbe in Val Badia

Adagiata in una conca della Valle di Marebbe, la pittoresca località di San Vigilio di Marebbe (1285 m) in Val Badia (Alto Adige) offre ad esploratori, sportivi ed amanti della montagna una straordinaria scelta di attività per tutto l'anno.

Le Dolomiti danno un'impronta al paese ed ai suoi abitanti.

San Vigilio di Marebbe è adagiato sul versante più soleggiato del Plan de Corones, una meta per ogni stagione. Con la sua natura incontaminata, quest'idilliaca meta montana è sinonimo di emozioni, passione e panorami mozzafiato.

San Vigilio di Marebbe si trova direttamente alle porte del Parco Naturale Fanes-Senes-Braies. Qui ci sono oltre 300 km di sentieri e 250 km di percorsi per mountain bike. Boschi ombrosi, soffici prati verdi e ruscelli cristallini ai piedi delle imponenti Dolomiti.

Cimentarsi in escursioni ad alta quota e in tranquille passeggiate, fare una nuotata in uno dei sette laghi, raggiungere il "Parlamento delle Marmotte".

Le molte piste ciclabili, di ogni livello e difficoltà, fanno battere forte il cuore dei ciclisti e rendono S. Vigilio una meta irrinunciabile per gli appassionati di mountain bike.

Montagne
Montagne

Agli inizi del XV secolo la vallata passò sotto l'egemonia dei Conti del Tirolo. A San Vigilio venne stabilita la sede giudiziaria per le valli di Marebbe e Badia.

All'epoca delle guerre per la liberazione del Tirolo (1797) spicca la figura di Caterina Lanz, ricordata in seguito come la "Ragazza di Spinga". Si narra infatti che, accanto al recinto del cimitero dell'omonimo villaggio, essa sia riuscita a tener testa ad un drappello francese, armata soltanto di una forca da fieno e del proprio coraggio.

Chiesa parrocchiale, chiesa barocca con arredi molto belli. Stazioni della Via Crucis, di Karl Henrici (1783), pitture sulla volta di Matthäus Günther (1782). Monumento a Katharina Lanz, vicino alla chiesa parrocchiale. Santuario, Pieve di Marebbe.

Museum Ladin

Il Museum Ladin Ciastel de Tor a San Martino in Badia fornisce preziose informazioni sulla storia, la lingua, la cultura, le leggende, l'archeologia, la geologia, il turismo e l'artigianato tipici delle valli ladine.

In inverno

Il comprensorio sciistico Alta Badia, situato nel cuore delle Dolomiti, offre piste per tutti i gusti e tutte le capacità.

San Vigilio di Marebbe nel carosello sciistico del Plan de Corones con 90 km di piste preparate in modo eccellente, i più moderni impianti di risalita e scuole di sci d'elevata professionalità.

Discese perfette al Plan de Corones da percorrere sugli sci o sullo snowboard, piste da fondo immerse nel paesaggio innevato della Valle di Rudo, escursioni con le pelli di foca fin sulle cime dolomitiche o con le ciaspole, nel cuore del meraviglioso Parco Naturale.

A metà gennaio a San Candido e a San Vigilio di Marebbe, artisti provenienti da tutto il mondo danno vita al Festival Internazionale delle sculture in neve. Le sculture in ghiaccio, che possono essere ammirate anche di sera grazie all'impianto d'illuminazione espressamente previsto, rimangono al loro posto fino a quando, con l'approssimarsi della primavera, non si scioglieranno.