Alloggi Hotel benessere Last Minute
Località Come arrivare Meteo
Musei Escursioni Aree sciistiche Manifestazioni
Rodeneck - Rodengo

Rodengo in Valle Isarco

Il villaggio di Rodengo (885 m) in Valle Isarco (Alto Adige) sorge in una bella posizione soleggiata su un dolce pendio, con la chiesa isolata tra il paese ed il castello, dai prati ai boschi, su fino all'Alpe di Rodengo, a più di 1800 m di quota.

NEI DINTORNI

Si può passeggiare, salire su una delle montagne della zona ed ammirare la magnificenza delle Dolomiti.

L'Alpe di Rodengo è uno di quei luoghi dove si può ritrovare il proprio equilibrio interiore, godendo appieno del silenzio immersi nella natura incontaminata.

Quest'ampia distesa di malghe ad un'altitudine tra i 1700 e 2000 metri, pervasa dal sole, si trova a metà della vallata principale sopra l'abitato di Rodengo.

D'estate questo altipiano è una delle mete preferite per chi cerca panorami da favola, ma anche nella stagione invernale appassionati di escursioni lo frequentano volentieri.

Inverno

In inverno l'Alpe di Rodengo si trasforma in una zona ideale per lo sci da fondo, essendo isolata e soleggiata.

Le ampie distese innevate offrono possibilità per svariate attività sportive alternative.

Chi fa sci da fondo, chi va con lo slittino, con le ciaspole o con gli scarponi, tutti trovano percorsi ideali per le loro esigenze all'Alpe di Rodengo.

Un percorso ideale parte dal parcheggio Zumis e porta ai rifugi Roner e Rastner, per poi tornare al punto di partenza.

Dal parcheggio Zumis (1725 m) il sentiero quasi pianeggiante sale verso le malghe lungo la pista da fondo fino al rifugio Roner (1832 m) vicino alla croce Pianer. Qui si ha una vista panoramica sul Sass Putia e sulla catena montuosa delle Alpi dello Zillertal.

La passeggiata continua fino al rifugio Rastner (1930 m). Da qui si può proseguire fino a raggiungere il rifugio Starkenfeld (1936 m) a circa 15 minuti di cammino dal rifugio Rastner.

Il ritorno tocca nuovamente la croce Pianer e il rifugio Roner.