Alloggi Hotel benessere Last Minute
Località Come arrivare Meteo
Musei Escursioni Aree sciistiche Manifestazioni
Pferderennplatz Meran - Ippodromo di Merano

L'ippodromo di Maia a Merano

A Maia Bassa si trova una delle maggiori attrattive cittadine: l'ippodromo di Maia, uno dei più conosciuti e più belli d'Europa. Quello di Maia è il più importante ippodromo nazionale per corse al galoppo ad ostacoli.

La prima grande corsa sul percorso dell'ippodromo lungo 5 km si svolse nel 1935.

Fu voluto da quei cittadini attenti e sensibili allo sviluppo della città, che vedevano nell'impianto sportivo un ulteriore motivo per villeggiare a Merano, così divenne ben presto una riconosciuta attrazione internazionale.

Al ricco programma di corse ad ostacoli, tradizionalmente suddiviso in riunione primaverile e riunione estivo-autunnale, si aggiungono le gare in piano ed un calendario di eventi collaterali che vivacizza numerose giornate di corse.

La corsa dei cavalli avelignesi si svolge il lunedì di Pasqua ed il Gran Premio di Merano, una corsa ad ostacoli, l'ultima domenica di settembre.

Tipi di corse

Siepi, steeple-chase e cross country sono le tre discipline dedicate ai saltatori.

Le corse in siepi si disputano su distanze tra i 3.000 ed i 4.000 metri con i cavalli che saltano in velocità, siepi secche, sintetiche o vive (piantate nel terreno) dell'altezza di circa ottanta centimetri. Il tracciato della corsa descrive solitamente un "otto". Una caratteristica di Merano è che quasi tutte le siepi sono vive e verdi.

La specialità dello steeple chase è la "regina" delle corse ad ostacoli ed è su questo tipo di tracciato che si disputano le prove più importanti ed i Gran Premi come quello di Merano. Oltre a saltare siepi, i cavalli vengono impegnati su ostacoli di volumi e dimensioni molto più alti che richiedono una diversa preparazione ed un diverso modo di affrontarli. La distanza va dai 3.500 ai 5.000 metri con diversi percorsi possibili.

Il cross country è il tipo di corsa più spettacolare e come il nome stesso dice, si tratta di un percorso di campagna realizzato all'interno di un ippodromo. Ostacoli fatti di tronchi, fossi da superare, buche con l'acqua, montagnole ed un tracciato tortuoso, caratterizzano questo genere di prova che a Merano si corre su distanze dai 3.500 ai 6.000 metri.

L'ippodromo di Maia ospita anche corse in piano potendo contare su di una pista di 2.000 metri di sviluppo, una delle poche in Italia che consente di correre sulle distanze da 1.400 a 1.600 metri con una unica curva e, su quelle sopra i 2.000 metri, con sole due curve.

Come si arriva

L'ippodromo di Maia si trova in via Palade nella zona denominata Maia Bassa ed è comodamente raggiungibile con vari mezzi. Merano dista solo 25 km dall'aeroporto di Bolzano, percorribili con una comoda superstrada (MeBo) che parte dal casello autostradale di Bolzano Sud della A22, autostrada del Brennero. Quasi al termine della superstrada, l'uscita "Merano Maia Bassa - Marlengo" porta verso l'ippodromo con ampia possibilità di parcheggio all'interno ed all'esterno.

A Merano si può arrivare in treno: da Bolzano scendendo alla fermata di Maia Bassa che si trova di fronte all'ippodromo, dalla Val Venosta scendendo a Merano centro e raggiungendo l'ippodromo con l'autobus numero 11 o 12 oppure scendendo alla fermata di Maia Bassa.